Sostenibilità Che impatto ha la cosmesi?

Oggi ti suggeriamo di pensare a un giorno qualsiasi della tua routine quotidiana, dalla mattina alla sera prima di andare a dormire. Pensa a tutti i cosmetici che usi... Ce l'hai?

Bene, probabilmente stai usando più cosmetici di quanto pensi . A partire da gel doccia, shampoo, dentifricio, crema idratante, detergente per il viso, deodorante, profumo... tra gli altri.

Per darvi un'idea più chiara, si calcola che le donne utilizzino in media diciassette cosmetici al giorno e gli uomini sette. Inoltre, secondo i dati del Comitato Scientifico per la Sicurezza dei Consumatori (SCCS), siamo esposti in media a 17,4 g al giorno di prodotti cosmetici .

inquinamento e cosmesi

È probabile che quando pensi all'inquinamento non lo colleghi direttamente allo shampoo, al sapone o alla crema per il corpo che usi quotidianamente.

Ma la verità è che molti dei composti chimici utilizzati in questi cosmetici sono ugualmente dannosi per l'ambiente e per la salute.

Degli oltre 12.000 ingredienti sintetici approvati per l'uso nei cosmetici, meno del 20% è considerato sicuro. Molte di queste sostanze hanno dimostrato di essere interferenti endocrini, persistenti o bioaccumulabili , il che significa che non si decompongono facilmente e si accumulano nel nostro corpo e nell'ambiente.

Nella primavera del 2010, la David Suzuki Foundation ha condotto un sondaggio sugli ingredienti tossici nei prodotti per la cura della persona , con il quale ha voluto indagare sulla prevalenza di 12 dei composti più inquinanti nei cosmetici , noti come la " sporca dozzina " nei prodotti per la cura. personale.

Nel corso di 3 mesi, circa 6.243 persone hanno partecipato a questo sondaggio fornendo informazioni su oltre 12.500 cosmetici . I risultati sono stati a dir poco preoccupanti :

  • L'80% dei prodotti conteneva almeno 1 ingrediente elencato .
  • In media, ogni cosmetico conteneva 1,9 di questi ingredienti tossici .
  • Il 57% dei cosmetici conteneva almeno 2 ingredienti elencati .

Sebbene i cosmetici vengano applicati esternamente , molti di questi ingredienti possono essere assorbiti attraverso la pelle , entrando nel flusso sanguigno e influenzando negativamente il corpo. I prodotti che vengono risciacquati, come shampoo e dentifrici, finiscono per raggiungere gli ecosistemi acquatici, attraverso i canali di scolo, influenzando molto negativamente la loro flora e fauna .

In alcuni casi, come conservanti o profumi dove li troviamo in piccole quantità, potremmo pensare che il rischio sia minore. Ma la verità è che molti di questi ingredienti, come gli ftalati o i muschi sintetici, si sono dimostrati persistenti e bioaccumulabili. Il che significa che non si degradano e che, anzi, si accumulano nel nostro organismo e nell'ambiente ogni volta che vengono utilizzati, e possono generare problemi a lungo termine.

Cosa posso fare per ridurre il mio impatto ambientale?

  1. Cerca prodotti con la più alta percentuale di ingredienti di origine naturale . Come quelli di Planthia, dove tutti i nostri prodotti hanno una percentuale superiore al 99,7% di naturale
  2. Identificare quali sono gli ingredienti nocivi nell'elenco degli ingredienti. Puoi consultare il nostro articolo sulle tossine nei cosmetici per sapere come identificarle
  3. Acquista prodotti con imballaggi riciclabili

    Bibliografia

    Modelli di utilizzo dei prodotti per la cura personale: fattori importanti nella valutazione dell'esposizione .

    The Beauty Beast: problemi ambientali e di salute dovuti ai componenti tossici nei cosmetici. In Cosmetici (Vol. 7, Numero 1). MDPI AG .

    Gli ingredienti "Dirty Dozen" esaminati nell'indagine della David Suzuki Foundation sulle sostanze chimiche nei cosmetici.

    Parametri per valutare l'impatto ambientale acquatico dei prodotti cosmetici .

    Fragranza: problemi emergenti per la salute e l'ambiente .

    Contaminazione persistente di idrocarburi policiclici aromatici (IPA) e ftalati legati al cambiamento della funzione microbica nei sedimenti fluviali urbani .

    Cosa c'è dentro? Ciò che conta: un'indagine sugli ingredienti tossici nei nostri cosmetici .

    Una revisione dei prodotti per la cura personale nell'ambiente acquatico: concentrazioni ambientali e tossicità .

    Scopri i nostri prodotti

    Prodotti sostenibili, naturali, toxic-free, cruelty free e vegani

    In Planthia creiamo prodotti unici con ingredienti di alta qualità che rispettano l'ambiente e si prendono cura del tuo corpo. BENVENUT@ ALLA RIVOLUZIONE DEI COSMETICI!